fbpx
Tag

zaini north face

Browsing

The North Face Borealis è il miglior zaino trekking sul mercato, che però si adatta a moltissime soluzioni, anche come zaino di tutti i giorni. Gli zaini The North Face sono i migliori sul mercato per rapporto qualità/prezzo oltre che per comodità e organizzazione degli spazi interni.

Perfetto per il trekking e per le avventure fuori casa, questo zaino è il prodotto di punta della North Face. Realizzato con materiali di primissima qualità e utilizzando tecniche all’avanguardia, garantisce protezione per i propri beni e li protegge anche dall’acqua.

The North Face Borealis recensione

The North Face Borealis E’ Uno Zaino Totalmente Nuovo

Garantisce anche ottimi movimenti grazie alle bretelle aggiornate, e agli spallacci rinforzati con tecnologia FlexVent, che garantiscono un migliore posizionamento sulla colonna vertebrale senza fastidi. Inoltre vi da libertà di movimento senza precedenti, senza farvi sudare sulla schiena grazie alla ventilazione interna.

All’interno troverete uno spazio imbottito per posizionare il vostro computer portatile o un tablet e proteggerlo così da botte accidentali ed urti. Ci sono tante tasche per inserire oggetti personali e tenerli protetti durante il viaggio e le escursioni. Tutte queste cose hanno reso The North Face Borealis il miglior zaino disponibile, e ad un prezzo molto aggressivo, se non economico.

Comodissimo, spazioso e molto versatile in ogni condizione, è adatto per trasportare di tutto ma senza gravare sulle vostre spalle e senza affaticarvi. Lo zaino è disponibile in tantissime colorazioni eleganti, con un design comunque semplice ma arricchito da tante features che troverete all’interno.

Le Dimensioni Dello Zaino

Le dimensioni dello zaino The North Face Borealis sono, in centimetri, 50 x 22 x 34 e la capacità totale è di 29 litri. Capite subito che le dimensioni di questo zaino sono tali da garantirvi tanto spazio per le cose importanti che vi serviranno in viaggio, e per averle a portata di mano.

Se praticate trekking o escursioni questo zaino non ha davvero rivali, perché è spazioso come pochi, e in montagna non si ha mai abbastanza spazio per tutto. Grazie alla tecnologia FlexVent negli spallacci non sentirete nemmeno il peso in eccesso, garantendovi comodità e portabilità estrema, senza stancarvi eccessivamente.

Anche il pannello sulla schiena è in Air-Mesh, ovvero è imbottito per assorbire eventuali danni alla vostra colonna vertebrale, oltre che per renderlo comodo come non mai, dato che si adatterà completamente alla forma della vostra schiena.

In assoluto, finché non proverete The North Face Borealis sulle vostre spalle, non potrete sperimentare la sua grande comodità e confortevolezza, che lo rendono unico e una spanna sopra a tutti gli altri zaini trekking.

North Face Borealis

La Parte Anteriore Del North Face Borealis

La prima cosa che emerge guardando lo zaino, è la presenza di una corda elastica colorata, che a dire la verità si rileva pratica per poter inserire capi d’abbigliamento ingombranti, come un cappotto o una giacca ben piegata. Queste corde infatti sono utilissime, e non solo di bellezza, e questa è stata davvero una bella scoperta.

Nella parte superiore della parte anteriore dello zaino troviamo invece una tasca con cerniera, per le cose utili da prendere in un secondo, come documenti, soldi, chiavi o qualsiasi altra cosa piccola, dato che non si tratta di una tasca molto grande. Tuttavia una caratteristica particolare di questa tasca è che è totalmente resistente ad acqua ed intemperie.

Lo zaino The North Face Borealis possiede anche molte superfici riflettenti, come ad esempio i supporti per la corda elastica, comodi per farsi vedere nell’oscurità. C’è anche spazio per agganciare una luce, se si vuole.

I Lati E Il Retro Del North Face Borealis

Sui lati dello zaino troviamo delle tasche di rete elastica spaziose, ottime per inserire una bottiglietta d’acqua, un ombrello o altre cose che porterebbero via spazio all’interno. Inoltre poco sopra troviamo le cinghie laterali, che servono ad affrancare allo zaino cose voluminose che non riescono a stare all’interno. Manterranno l’oggetto saldo allo zaino.

Del retro ne ho già parlato per le grandi novità che porta, dato che sono imbottite con materiale morbidissimo e flessibili, per adattarsi a voi, e non l’opposto come di solito accade con gli altri zaini. Lo schienale è fatto con materiale Air-Mesh, che lo rende morbido e traspiranti. Non si tratta di una cosa già vista, perché con il The North Face Borealis davvero non si suda!

Inoltre troviamo una cinghia per allacciare lo zaino in vita, per garantire più protezione ancora al nostro zaino da cadute accidentali.

North Face Borealis

Gli Spazi Interni Dello Zaino

La prima delle due tasche principali è dietro alla corda elastica dello zaino, con apertura dall’alto. E’ dotata di tante tasche interne di formato diverso, ottime per tutti i vostri oggetti importanti, per ritrovarli facilmente. Ci sta ad esempio un’agenda, un pò di penne, delle caramelle in scatola, il burro cacao e altre cose utili. C’è davvero tanto spazio a disposizione per le cose importanti.

Inoltre troviamo anche un gancio per attaccare le chiavi di casa, utile per trovarle subito o se ci muoviamo molto, in modo da non farle finire in qualche angolo dello zaino.

La parte principale del The North Face Borealis è quella centrale con accesso dall’alto. Ideale per inserire un computer portatile fino a 15″ o un tablet di qualsiasi dimensione, o anche altre cose non connesse al mondo della tecnologia. In questa tasca ci sta anche una tanica d’acqua da viaggio, dato che lo zaino ha un buco per far passare una cannuccia. Il che lo rende utile se amate andare in bici.

Analisi Finale Dei Pro e Contro

Siamo arrivati alla fine della recensione, ed è tempo di tracciare un grafico dei pro e contro. Penso comunque che dalle mie parole si possa evincere che questo è il miglior zaino da trekking e da escursione in commercio, che ben si adatta anche alle situazioni di tutti i giorni.

Tra i pro troviamo la forma, l’ergonomia, la comodità e lo spazio disponibile, che sono caratteristiche essenziali per uno zaino di questo tipo. Ma ci sono anche tante sorprese, tra tasche interne molto capienti e soprattutto le bretelle e lo schienale che sono tra i più comodi mai provati, davvero a prova di sudata e di dolore. Il bello di queste ultime due caratteristiche è che rendono lo zaino The North Face Borealis molto meno pesante di quanto lo sia.

L’unico contro che ho trovato è il fatto che non è completamente a prova d’acqua. Solo la tasca esterna lo è, di fatto. Se trovate un diluvio lo zaino si bagnerà internamente. Se trovate una pioggerella, non entrerà acqua. Comunque nessuno zaino da trekking è al 100% a prova d’acqua.

Per il resto, abbiamo tra le mani il miglior zaino da trekking mai visto fino ad ora. Il The North Face Borealis vince la sua prova e si piazza al primissimo posto!

Non perdete l’occasione di provarlo con le vostre mani, ordinatelo adesso!Cosa Metto In Valigia